Fine Before You Came – Fine Before You Came

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

Accompagnato da una splendida confezione e da un bel dvd è già da un po’ nei negozi il nuovo disco dei Fine before you came.
Rispetto al passato il gruppo propone una musica più tranquilla, deviata verso un buon mix tra post-rock e sonorità dark/new-wave creando una composizione veramente originale ma anche molto piacevole da ascoltare.
Nel disco spiccano brani quasi drammatici nell’esecuzione come la bellissima “The man feels manly” o la triste “A promise” che hanno un impatto devastante sull’ascoltatore grazie a costruzioni sonore splendide e ad un miglioramento vocale mostruoso rispetto al passato. Gli unici brani che ricordano i dischi vecchi sono le due tracce conclusive.
Con questa evoluzione i Fine before you came si rivelano una delle più interessanti realtà musicali italiane di quest’anno, canzoni come la scurissima “Mother, goodnight” o l’emozionante “The monster spoke” fanno sperare sempre di più nelle capacità di questo ottimo gruppo che se dal vivo riesce ad essere sempre entusiasmante su disco riesce a rapire l’ascoltatore senza bisogno di sotterfugi, ma semplicemente con della bellissima musica.