Ex-Otago – Tanti Saluti

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

Dopo una lunga attesa (il disco precedente ha ormai quasi quattro anni sulle spalle) tornano i genovesi Ex-Otago, e lo fanno con tutta l’energica allegria che li ha resi più o meno noti lungo lo stivale.
Diciamolo subito, il punto di forza di questi ‘Tanti Saluti’ risiede proprio in quello che più desideravo da questo album: il quartetto è riuscito a catturare nel lavoro buona parte del divertimento e della forza delle loro esibizioni live -grazie sia agli intermezzi come la “Radio scapolo d’oro” e ai frequenti freestyle di Alberto-Mc Pernazza, sia ad una vitalità delle canzoni di gran lunga superiore rispetto al precedente ‘The Chestnuts Time’, il tutto senza perdere le migliori sonorità lo-fi dell’esordio.
Quaranta minuti di delizie pop belle pronte a invadere gli ascolti estivi con ritornelli da tormentone, piccole gocce di malinconia che non fanno mai male e melodie perfette. “Natali a Robilante” e semplici storie di simpatiche nonne o orgogliosi verdurieri, il tutto condito dalla fresca ironia e dalla contagiosa semplicità del gruppo. In poche parole uno di quei cd che ti tolgono dalla testa pensieri di sterminio se ascoltati al lunedì mattina mentre fai la coda in macchina per andare a lavorare.
Un prezioso scacciapensieri, musica d’intrattenimento puro e scanzonato con pochi eguali, un album semplicemente piacevole da ascoltare, da far scorrere nello stereo, e tanti saluti.