Karel Music expò 2013‏

KAREL MUSIC EXPÒ

DAL 3 AL 6 OTTOBRE SI TERRÀ LA SESTA EDIZIONE DEL FESTIVAL

INTERNAZIONALE DELLE CULTURE RESISTENTI

DownloadedFile

6 location magnifiche e suggestive per una vera e propria vetrina d’arte contemporanea,

con contenuti che spaziano dalla musica alla visual art, dalla performance al teatro

d’avanguardia, dal fumetto alla narrativa.

Il Karel Music Expò di Cagliari è più di un semplice festival. Le sei suggestive location cagliaritane – Il Teatro Civico, il

Ghetto Ebraico, l’Università di Cagliari, il Kastè Club, il Teatro S.Croce e il Palazzo Siotto – ospiteranno infatti

quella che viene considerata una vera e propria vetrina dell’arte contemporanea, con contenuti che spaziano dalla

musica alla visual art, dalla performance al teatro d’avanguardia, dal fumetto alla narrativa.

Per quanto riguarda la musica spiccano i nomi di Karl Bartos (Kraftwerk), Robyn Hitchcock, Il Pan del Diavolo,

The Cyborgs, Chicks on speed, mentre il segmento d’arte contemporanea, fra la visual art e la graphic novel,

include la partecipazione di nomi prestigiosi come Igort, Makoto e Enrico Venturini.

L’edizione 2013 propone un cast musicale che privilegia il rock-blues ma non solo (dall’elettronica e la canzone

d’autore), gli eventi enogastronomici con prodotti regionali, le mostre d’arte e le performances di visual art, le

mostre realizzate dalle migliori promesse dell’arte fotograficaterritoriale e molti altri eventi che verranno

realizzati con lo scopo di dar risalto al virtuale filo conduttore che lega l’isola, all’Europa, grazie a un format realmente

multiculturale, senza discriminazione di generi o contenuti. Il comune denominatore dell’edizione 2013 sarà il colore

Bianco, il secondo elemento della tetralogia cromatica, che accompagnerà la rassegna sino al 2015. Dopo il Nero, leit-

motiv dell’edizione precedente, quest’anno toccherà al colore emblema della purezza, del rinnovamento spirituale e

dell’equilibrio diventare tema ispirante e scheletro portante di tutti gli eventi del KME 2013.

Sempre all’interno del festival, primaria importanza sarà data al premio aKME’, contest ideato da Vox Day in

concomitanza con Audiocoop e la Rete dei Festival Italiani nel 2012. Dopo la vittoria degli Iori’s Eyes, tanta è la

curiosità riguardo la scoperta di quello che sarà il nome del nuovo talento made in Italy che si aggiudicherà il premio

dell’edizione 2013 , guadagnandosi così il diritto all’esibizione live in presenza del pubblico nella serata

conclusiva del KME.

L’accesso al pubblico sarà completamente GRATUITO per quanto riguarda le esposizioni, le performances e le

mostre artistiche, e per la degustazione offerta in Via Università. Chi invece vorrà acquistare il biglietto (al costo di 15

euro più dp. o 20 euro al botteghino il giorno dell’evento) potrà usufruire dell’ingresso a tutti i concerti, di una

cena a buffet, e di molte altre agevolazioni come pacchetti integrati di accesso ai beni museali, convenzioni per

alloggi, convenzioni per pasti, visite guidate ai siti archeologici e molto altro ancora.

INFOLINE VOX DAY 070 840345 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 19

Per le visite ai siti archeologici è indispensabile prenotarsi scrivendo a info@voxday.com o voxdaycagliari@hotmail.com

 

GIOVEDI’ 3 OTTOBRE (KME village e le sue degustazioni gratuite in Via Università, aperto dalle ore 18.00 alle ore

00.00)

Teatro Civico: h. 20.00 Enrico Venturini/Penny Frank || h. 21.30 Il Pan del Diavolo || h.22.20 Gionata Mirai (Il Teatro

degli Orrori) || h.22.40 Robyn Hitchcock || h.22.30 Natasha Endquist || h.23.50 La morte di Artaud

Biblioteca universitaria: h. 20.30 Installazione Eleonora Todde (fino a sabato incluso)

Kastè Social Club: h.21.00 Slot in collaborazione con Reset Festival e Splitgigs (da definire)

VENERDI’ 4 OTTOBRE (KME village e le sue degustazioni gratuite in Via Università, aperto dalle ore 18.00 alle ore

00.00)

Teatro Civico: h.21.30 Aim || h.22.00 Lovely Quinces || h.22.20 Gallon Drunk || h.22.50 Giorgio Canali || h.23.00

Chicks on Speed

Kastè Social Klub: h.20.00 The Somnambulist

Teatro S.Croce: h.20.00 Makoto

SABATO 5 OTTOBRE (KME village e le sue degustazioni gratuite in Via Università, aperto dalle ore 18.00 alle ore

00.00)

Palazzo Siotto: h.18.30 Hans Vanderckhoven

Teatro S Croce: h.19.00 Jean Bosco Safari

Kastè Social Club: h.20.30 The Cyborgs

Teatro Civico: h.21.30 Christine Owman || h.21.50 Nive Nielsen || h.22.10 Pierpaolo Capovilla in “Confessioni di un

Teppista” || h.22.30 Karl Bartos (Kraftwerk) || h.00.00 Edwina & Deko

DOMENICA 6 OTTOBRE

Piscina University – Quartu – Piscina: h.11.30 Swing in Swim: l’acqua suonata per imparare il movimento

Area archeologica di S.Eulalia: h.12.00 Toutes le matins du Monde – evento unico nella città romantica sepolta

Cittadella dei Musei – Museo archeologico di Cagliari: h.18.30 Toutes le matins du monde – evento unico nel cimitero

Tofet

Teatro Civico: h.20.00 Meditazione guidata per l’avvicinamento dei due mondi. Coproduzione originale belga

Piccolo Auditorium Cagliari: h.21.30 Dorian Gray e Ausonia nella produzione originale “Sound and vision”

Gli eventi collaterali del KME

IL PREMIO aKME’

Vox Day ha ideato nel 2012, insieme all’emiliana Audiocoop e la Rete dei Festival Italiani, il premio aKME’ dedicato a

progetti musicali più meritevoli e innovativi del panorama nazionale.

Il Premio aKme rinnova il suo impegno per il 2013 e come di consuetudine verrà consegnato nella serata conclusiva

del Karel Music Expo in presenza del pubblico. Alla premiazione seguirà una esibizione live del vincitore.

KME GUSTA! E IL RICETTARIO DEL KMEGUSTA!

Un evento nell’evento che, grazie alla collaborazione del nucleo sardo dell’Associazione Italiana Cuochi, porterà al

pubblico le ricette più “Bianche”, derivate dalla tradizione gastronomica regionale. Il binomio musica-cibo è un classico

e per questa edizione abbiamo deciso di solleticare altri appetiti oltre a quello sonoro e a quello visivo: proprio come

una colonna sonora, si terranno una serie di appuntamenti di sfiziose degustazioni con prodotti del territorio che

andranno a scandire i giorni e le notti del festival, dalle colazioni golose ai brunch energetici, dagli aperitivi stuzzicanti

ai dopocena raffinati. Il tutto declinato in chiave musicale e con proposte ideate in esclusiva per il KME dagli chef

dell’Associazione Nazionale Cuochi, dai più accreditati food blogger nazionali e dalla Federazione Italiana Barman.

I food blogger invitati per l’evento KME GUSTA!, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Cuochi, creeranno con

gli ingredienti provenienti dagli espositori regionali una serie di ricette ad hoc ispirate espressamente dal KME e/o dagli

artisti in programma. Le ricette saranno poi raccolte e rese disponibili in una sezione speciale del sito KME.

Fil rouge dello spazio degustazioni al Teatro Civico in Castello saranno le citazioni musicali sul cibo, riportate su

appositi pannelli a decorazione delle pareti, sui gazebo, sulle tovaglie e i tovaglioli in tessuto-non tessuto, sulle t-shirt

ufficiali del KMEGusta! e sugli allestimenti di design che arriveranno dal concorso di idee destinato ad artisti e artigiani.

RACCONTI DI UN INVERNO STUDENTESCO: la voce e le narrazioni degli studenti sardi sul tema del Bianco

Una storia, un breve racconto, una vicenda nata alla creatività giovanile: sono questi gli elementi che diventano

protagonisti di un libro realizzato e diffuso negli istituti superiori di Cagliari. Una raccolta di elaborati selezionati e

valutati da professionisti nel settore editoriale. Da quest’anno comprenderà anche un concorso grafico (per foto,

disegni o elaborazioni grafiche digitali) destinato alla selezione della copertina del volume. Per la prima volta, il

concorso è esteso anche a studenti degli istituti superiori di Monserrato, Quartu Sant’Elena e Selargius.

Un vero e proprio happening letterario che per l’edizione 2013, come sempre realizzata in collaborazione con

l’associazione cagliaritana Needream, vede in qualità di presidente il giornalista Anthony Muroni.

THE SOUND OF SPIRIT – Domenica 6 ottobre, Teatro Civico in Castello

The Sound of Spirit è una produzione originale in lingua inglese di canalizzazione in musica ideata per la circuitazione

dal vivo sul territorio nazionale ed internazionale che verrà inserita come numero zero nel Karel Music Expo 2013.

Il cast è composto da artisti di chiara fama scritturati residenti in Belgio: Hans Vankerckhoven (violoncello e voce);

Jean Bosco Safari (chitarra e voce); Alan Smits (chitarra e voce); Isabelle Duchene (voce narrante).

La musica come strumento di sviluppo dell’anima, in variazioni inedite che variano dal blues al jazz, sino ad un ardito

intercorso con la musica classica barocca. In presenza di settori che non rientrano abitualmente nella sfera musicale e

creativa, Vox Day abbraccia la sfida di una produzione complessa, dove musica blues e musica classica e si fondono

con un solo obbiettivo: accompagnare il pubblico in un vero e proprio percorso spirituale nel quale la musica è uno

strumento di accelerazione delle emozioni e di unione di più mondi.

SOUND AND VISION – Domenica 6 ottobre – Piccolo Auditorium

Un evento speciale in cui il disegno incontra la musica: protagonisti i Dorian Gray, la band cagliaritana guidata dal

cantante Davide Catinari, e Ausonia, nome d’arte dell’illustratore e fumettista fiorentino Francesco Ciampi. Si intitola

“Sound and Vision” il progetto – ideato da Vox Day con Davide Catinari – che sta facendo il giro d’Italia e che in

Sardegna per la prima volta si svilupperà come una mostra itinerante nelle location che ospitano il Karel Music Expo: 3

giorni, 3 eventi diversi, 3 linguaggi della Sardegna diversi, affiancati dai migliori e pluripremiati graphic novelist

italiani.

Ideato dalla cooperativa Vox Day di Cagliari in collaborazione con la geniale e storica Coconino Press, casa editrice

bolognese del Gruppo Fandango, specializzata in graphic novel, il format si presenta come un atto unico di cinquanta

minuti in cui la musica interagisce con le immagini disegnate in tempo reale da Ausonia, Paolo Bacillieri, Igort e

proiettate su uno schermo: due livelli narrativi per un evento articolato su differenti livelli di fruizione.

MAURO BIGLINO – L’ANTICO TESTAMENTO

Il più noto ebraista italiano, acclamato dalla comunità ebraica internazionale torna a cagliari per presentare i suo

ultimo lavoro, la traduzione dell’Antico testamento dai Codici di Leningrado. La storia dell’uomo rivista alla luce della

traduzione letteraria del più famoso documento al mondo, per una ricollocazione esatta dei fatti e degli accadimenti,

con novità sconvolgenti: l’origine dell’Uomo.

I PERCORSI – le immagini del nostro paese esposte al Teatro Civico in Castello

Come ogni anno, le migliori promesse della fotografica regionale espongono le loro opere all’interno degli splendidi

locali del Teatro Civico in Castello. Originalità, tecnica, soggetto ricalcano ed onorano il tema del Festival creando una

cornice scenografica e suggestiva che arricchisce i contenuti e favorisce la promozione delle competenze artistiche dei

fotografi regionali.

SINERGIA CON ALTRI OPERATORI: Festival Tuttestorie / Sardex

Il Karel Music Expo si sviluppa, nel mese di ottobre, in contemporanea con il festival Tuttestorie. Di fatto, la

concomitanza delle due manifestazioni origina un periodo unico nell’anno, nel quale adulti, genitori e piccini si

alimentano di eventi, stimoli, conoscenza.

La sinergia con il festival Tuttestorie è stata studiata per consentire una permeabilità del pubblico dalle ore diurne e

pomeridiane (dedicate ai bimbi), alle ore serali e notturne dedicate ai genitori. La comunicazione condivisa degli eventi

e la loro distribuzione congiunta, e la assegnazione ai due festival di un pacchetto ad esaurimento di titoli di ingresso

gratuito favoriranno al fruizione dei 2 eventi-festival e la soddisfazione dei gusti di grandi e piccini.

 

Vox Day ha inoltre aderito con orgoglio al circuito Sardex fin dalla sua fondazione. Fermamente convinti che il circuito

rappresenti la nuova frontiera dell’economia regionale, sarà possibile acquistare i titoli di ingresso ai concerti delle

anteprime del Karel Music Expo con valuta Sardex.

AJO’: IN PULLMANN AL KAREL MUSIC EXPO e KME EXPRESS

La programmazione del Karel Musci Expo, incluse le sue anteprime, suggerisce e richiede lo spostamento del pubblico

da ogni angolo della Sardegna. Verranno quindi attivate in sinergia con i vettori regionali più dinamici, dei bus navetta

a costo promozionale specialmente dedicati ai concerti dell’Exp, per raggiungere in sicurezza il luogo del concerto e

tornare a casa in allegria, condividendo il chilometraggio con altri fans a costo ridotto.

Inoltre, in chiusura della 3 giorni ottobrina del KME e in collaborazione con le Ferrovie Complementari della Sardegna,

sarà realizzato un treno “eco/musicale” composto da due carrozze che ospiteranno, oltre al pubblico, musicisti e artisti

locali che si esibiranno durante il viaggio, creando così una stretta connessione fra la fruizione dei luoghi e l’impatto

emotivo suscitato dalla musica, eseguita con strumenti rigorosamente acustici.

WINE AND MUSIC

Il binomio musica-vino ha dimostrato quanto efficacemente il territorio possa essere veicolato in occasione di

manifestazioni di grande richiamo.

Il Karel Music Expo 2013 presenterà nel corso delle 3 giornate di ottobre “clou” della manifestazione, 3 cantine

regionali in degustazione. Affiancate alle azioni del KME GUSTA! Lo spettatore potrà certamente vivere un percorso

virtuale tra i sapori e colori della nostra cultura tradizionale, assaporando le eccellenze del territorio

IL MARE D’INVERNO

Partirà dal Porto turistico di Villasimius un’escursione marina a bordo di un natante su cui sarà effettuato un reading

basato su letture tratte da testi di autori sardi contemporanei, a cura di un attore che sarà coadiuvato da un

traduttore, durante la traversata di sei ore circa. L’evento sarà diviso in due parti, divise da un’interruzione per un

pasto a bordo. Anche quest’azione sarà dedicata al pubblico del KME che abbia aderito anche ai diversi pacchetti di

accoglienza legati alla manifestazione.

TOUTES LES MATINES DU MONDE

L’orizzonte dalla Cittadella dei Musei, ex Santa Barbara del Regno Spagnolo, alle prime luci dell’alba, i compagnia dei

suoni più suggestivi della musica classica per una riscoperta del Karel Music Expo in chiave medievale e barocca

attraverso i repertori più celebri. Dedicato al pubblico nottambulo ed ai turisti alla scoperta della città addormentata.

Caffè La Tazza D’Oro e cornetti caldi dalle pasticcerie distribuiti al nostro amato pubblico. In collaborazione con le

associazioni culturali cagliaritane Incontri Musicali ed Echi Lontani.