Ascolta “Slow Motion” dei Dade City Days

Uscirà il 5 febbraio 2016 “VHS” il disco di esordio dei DADE CITY DAYS, trio bolognese che trova le sue radici nei suoni rock attraversando un potente shoegaze capace spesso di virare verso la psichedelia ed una oscura new-wave, pregna di accenni elettronico-dark e rimandi ai rave anni ‘90 di band come Curve, Slowdive, Lush, Cranes, Jesus & The Mary Chains e My Bloody Valentines.

La band, che scrive pezzi in italiano (cosa piuttosto rara in questo ambito musicale dove è l’inglese ad avere sempre la meglio), si presenta con questo primo brano, “Slow Motion” che vuole introdurre al pubblico il sound potente, energico e intenso del gruppo dopo i consensi ottenuti dal vivo in apertura a The Raveonettes, Modern English e The Soft Moon.

“Slow Motion” è il primo estratto sonoro da “VHS”, l’album prodotto e registrato da Lorenzo Montana (Tying Tiffany, Simona Gretchen, Delendanoia, Hanin Elias, Immanuel Casto), e uscirà per l’etichetta svizzera Dark Swiss Nights Records il 5 febbraio 2016.