The Clamps – Blend, Shake, Swallow

Acquista: Voto: (da 1 a 5)

Hi-Energy Rock’n’roller so che ci siete. Vi vedo, turbojugend all’ombra delle peggiori migliori birrerie, mentre vi scannate sull’eterno dilemma: Tony Sylvester o Hank Von Helvete? Come nostalgici degli angeli, rimembrate i tempi dell’elfo Royale (Nick, degli Hellacopters) di “Supershitty To The Max” o di “High Visibility“, generando un’ulteriore bagarre. Per questo immagino il tripudio alla notizia del ritorno da parte della band scandinava sui palchi (Hellacopters) , di un disco in vista per i Turbonegro e dello SJOCK Festival – in cui della partita saranno anche Zeke, New Bomb Turks e Nashville Pussy.

Di questo fermento saranno felici anche i nostrani The Clamps. Ed il loro “Blend, Shake, Swallow” cade letteralmente a fagiolo. La band nasce nel 2012 e si fanno valere fin da subito condividendo il palco con band del calibro di The Sewergrooves, Nashville Pussy e Pontiac. Un anno più tardi arriva il loro debutto (“Deadly Kick for A Fat Fucker“) per Go Down Records, seguito da un periodo concertistico preludio di ragionamenti e fucina d’idee per il nuovo lavoro.

Se li accaparra la Heavy Psych Sounds di Gabriele Fiori – una di quelle realtà fantastiche da seguire in ogni uscita – ed i The Clamps ricambiano con gli interessi. Immaginate la colonna perfetta per un viaggio alcolico in direzione Sjock Festival, e ci sarete molto vicini. Il tempo di aprire con un’intro acustica in salsa Stoner (“Barracuda“) e siamo già sul pezzo.  “Liar” si presenta dapprima alla maniera dei Turbonegro, per stabilizzarsi sulle tonalità del sopracitato Supershitty To The Max! Lo stereo della macchina già frigge. Le teste si muovono dall’alto verso il basso, birra in mano, il resto lo fa l’adrenalina. C’è lo spirito di Lemmy Kilmister in “Must Destroy” e “Get Ready” mentre bisbiglia nell’orecchio le cose più sconce a Ruyter Suys (Nashville Pussy) beccandosi un rutto come risposta. Potenza Hard che incontra il Punk mentre il Blues li osserva sornioni: quello che volevate. Adesso l’avete.

La copertina meravigliosa è a cura del Comics Designer Maurizio Rosenzweig.

Data:
Album:
The Clamps - Blend, Shake, Swallow
Voto:
41star1star1star1stargray