Experimental Dental School & Blown Paper Bags – Split 7''

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

Due gruppi molto simili per uno split veramente gradevole.
Gli americani Experimental Dental School restano sulle loro coordinate schizoidi, tastiere retrogaming e ritmiche che scalciano l’ascoltatore, in entrambe le canzoni presenti le litanie cantate si avvicendano con violenti vagiti delle note accennate e la forza sonora che caratterizza questo gruppo. L’attitudine punk va quindi a miscelarsi, come sempre nei dischi di questa band, a variopinte trame sonore elettroniche pronte ad allontanarsi da qualsiasi tracciato.
Se gli Experimental Dental School sono schizoidi, i due pezzi nuovi dei genovesi Blown Paper Bags sono vicini alla nevrosi sonora. Anche loro continuano la strada del disco-punk portandosi verso ritmi e parti vocali ossessive, quasi tribali: in “Krautcore vs blogcore” gli strumenti intarsiano un tappeto intricatissimo mentre l’incrocio delle voci si avvicina all’isteria. “White ties” risulta più trascinante, più vicina agli episodi del vecchio ‘Arm Your Cameras’, tra melodie coinvolgenti e una perfetta costruzione.
In definitiva quattro buone tracce, simbolo di due ottime realtà tanto lontane geograficamente (una americana, l’altra italiana) quanto vicine come indole nell’unire elettronica e punk nella validità dei risultati.