Eniac – The Wagon

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

La prima uscita vera e propria della neonata netlabel Chew-Z, dopo la dichiarazione d’intenti presentata con la compilation ‘First Aid Kit’, è affidata ad Eniac, uno dei padroni di casa.
Il musicista elettronico crea volutamente un sintetico viaggio in treno con le sue note, sonorità aspre e continue costituite con lo scopo di portare l’ascoltatore sul vagone in movimento che dà il titolo al cd.
L’elettronica di Eniac non è un ascolto semplice, ma allo stesso tempo riesce a far smarrire i sensi nelle creazioni che la compongono. Più che ad un unico viaggio in treno realistico si arriva però secondo me a una somma di esperienze che prese singolarmente nell’ascolto del cd risultano spezzettate, ma che se considerate nel loro insieme vanno a comporre un quadro affascinante e violento negli spigoli delle sonorità create da questo musicista, dando però l’impressioni di un viaggio molto staccato dalla realtà, in continua variazione pur restando sulle stesse traiettorie.
‘The Wagon’ è un ottimo esempio della musica che è capace di creare questo artista, bravissimo nel mettere in difficoltà le percezioni dell’ascoltatore e allo stesso tempo nel portarlo dove meglio desidera con la sua musica. Il suo lavoro merita sicuramente di essere ascoltato da chi sa apprezzare la musica elettronica fuori dagli schemi.

(il disco è gratuitamente scaricabile dal sito della Chew-Z)