Tarick1 – Il Dischetto Rosso Di Tarick1

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

È finalmente pronto uno dei dischi più attesi da chi segue la musica in quel di Genova, il primo disco del progetto Tarick1, già noto in città grazie sia alle numerose e coinvolgenti prestazioni live della band quanto per il fatto che l’alter ego del progetto Andrea Calcagno è una delle persone a cui la scena cittadina deve molto (personaggio coinvolto già nei Laghisecchi e Numero6).
Questo dischetto rosso profuma di cloro, di vodka lemon e di bikini, un disco house da festa in piscina, capace di unire a canzoni in chiara luce Daft Punk sonorità anni ’80 fortemente contagiose.
I punti di forza del lavoro sono le ritmiche sempre imprevedibili e coinvolgenti quanto le giocattolose melodie delle tastiere, perfetto esempio ne è la traccia migliore del disco “I don’t know the vero” con la voce robotica che segue alla perfezione un favoloso giro di basso.
Pur ammettendo che non tutti i brani catturano la mia attenzione (alcuni sono eccessivamente scarni per incontrare pienamente i miei gusti) questo esordio di Tarick1 è un buon disco house, particolarmente grazie ad alcuni episodi riusciti, canzoni da ballare dall’inizio alla fine o da ascoltare semplicemente con piacere.