Fago sepia – L'âme sûre ruse mal

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

Trovo quasi un delitto aver scoperto il disco dei francesi Fago Sepia a più di un anno di distanza dalla sua pubblicazione. Il loro è un post-rock delicatissimo, dalle fortissime venature blues e jazz, degno erede strumentale delle sonorità dei sempre compianti Karate. Per tutte le sei tracce del disco ci si trova in un ambiente musicale arioso, fresco, sempre allegro e vitale grazie alle delizie della chitarra, alla essenziale timidezza del basso e particolarmente alla grazia con cui la batteria detta in maniera impeccabile i cambi di rotta agli altri strumenti. ‘L’âme sûre ruse mal’ è un ascolto tanto piacevole quanto circospetto nella capacità di entrare subito nelle grazie dell’ascoltatore, un gradevole vento musicale da cui farsi accarezzare con piacere, un’aria che aiuta la respirazione. Bellissimo!