Casador – The Puritans Ep

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

Alessandro Raina non è uno a cui piace stare con le mani in mano. Nel mezzo della pregevole operazione chiamata Amor Fou, ferma per ora al solo debut album ‘La stagione del cannibale’ (2007) il cantante/chitarrista decide di affiancare a questi un nuovissimo progetto intitolato Casador. Un’avventura intrapresa nel migliore dei modi ascoltando questo piccolo Ep di sole tre canzoni, quasi un singolo, un antipasto in attesa di un disco vero e proprio che uscirà nel 2009. Il cantato è in inglese, e neppure le influenze si allontanano tanto da quella nazione: pop elegantissimo, di gran classe, in buona parte acustico: chitarra e piano la fanno da padrone. Pezzi ispirati che parlano di crescita, di conflitto, di assumersi responsabilità, di smarrire la direzione: una trasposizione moderna del racconto di Damocle, con testi curati e taglienti. Sentitevi la title track e poi vediamo chi non ne resterà affascinato. Sentitevi il piccolo calore in mezzo ad una steppa di amarezza in Story of Damocles. Sentitevi anche Vermillion, tre indizi fanno una prova? In questo caso sono quasi sicuro di sì: se ciò che ne seguirà sarà a questi stessi livelli già aspettiamoci un signor disco.
Edito dalla Homesleep, ‘The puritans Ep’ è in parte (solo i primi due pezzi) scaricabile dal sito stesso dell’etichetta: http://www.homesleepmusic.com/label/artists/casador . Un ottimo e inaspettato regalo di natale!