Arriva il SotAlaZopa 2013: il rock “eco” è servito

Arriva il SotAlaZopa 2013: il rock “eco” è servito

SotAlaZopa

Il 13 e il 14 settembre ritorna a Tonadico il SotAlaZopa! La quinta edizione dell’ormai celebre festival eco-rock quest’anno avrà tra i suoi ospiti i Tre Allegri Ragazzi Morti e l’attesissimo ritorno dei Ministri, già presenti al festival due anni fa. Fra le altre band anche Mellow Mood, il Pan del Diavolo, The Cyborgs e tanti altri.

Come sperimentato lo scorso anno con grande successo, al sabato sarà riproposta anche la rassegna di cantautori pomeridiana, l’Unplugged SAZ, in cui artisti e band acustiche proporranno i loro repertori sui due palchi montati nel centro storico del paese, che culminerà con le esibizioni di The Sleeping Tree e Diego “Dead Man” Potron.

Ma il SotAlaZopa non è solo musica: accanto ai concerti ci saranno come solito il torneo di Green Volley, lo stand fotografico FaiNaFoto, le esibizioni di volo in parapendio organizzate dal gruppo Homo Volans Primiero, il Pranzo no-strano organizzato con la collaborazione delle associazioni “Tonadighi Strighi” e “I Mazaroi”, l’animazione teatrale per i più piccoli con i Moskovitz e la Eco-merenda.

Una novità di quest’anno è il CampoSAZ: un workshop di architettura sostenibile che sarà attivo nella settimana antecedente il festival, in cui dodici tra architetti, designer e carpentieri del legno daranno vita a dei piccoli interventi di valorizzazione urbana e del paesaggio.

Questa due giorni di rock strizza l’occhio all’eco-sostenibilità con le sue attività volte a ridurre l’impatto ambientale per quanto riguarda mobilità, gestione e riduzione rifiuti, comunicazione, alimentazione a filiera corta ed uso di energia rinnovabile.

Per chi vorrà godersi l’intero festival, l’Associazione ha predisposto uno spazio per il free-camping e concordato delle convenzioni con alcuni dei molti hotel disponibili nelle vicinanze.

Per maggiori informazioni e per il programma completo vi rimandiamo al sito: www.sotalazopa.it.

Il video del festival

https://www.youtube.com/watch?v=gBwVcjsyins