John Mayall @ Hiroshima Mon Amour (Torino) – 27 Febbraio 2014

Il leone del blues fa il sold out all’Hiroshima, passando dall’armonica, alle tastiere, alla chitarra..probabilmente fabbricata ad arte da un Navajo. Questa sera i fotografi sono contenti. La solita frase è: “tre pezzi no flash e poi fuori”.
Perfetto, perchè un pezzo di John Mayall dura in media 20 minuti. Insomma un ottantenne in splendida forma con una discografia chilometrica e migliaia di collaborazioni. L’età media del pubblico è significativa…il fatto che anche io sia li in mezzo…è significativo.
  • Marco Fratini

    Ieri sera c’ero anch’io. Una grande emozione. Bellissime foto, complimenti. Marco