Daniele Maggioli: ascolta in streaming “Fino all’ultimo respiro”

Foto di Alessandro Spadoni

Foto di Alessandro Spadoni

Fino all’ultimo respiro è il quarto disco di Daniele MaggioliFUR è un gesto lucido di sfida, malinconico e furioso. La città è la materia prima, porosa e onirica, di cui sono fatte le tracce di questo disco. Daniele Maggioli ha fatto un disco visionario, poetico e spietato: la sua visione, espressa nel suono e nel linguaggio, è come un salto improvviso, che lascia senza fiato.

Comunicato:

A guardarla controluce, ogni città somiglia a un profilo di cartone. In quel dedalo di vicoli immaginari, baciati dall’ombra o mangiati dal sole, Daniele Maggioli ha lasciato scivolare il suo sguardo e si è messo a scappare, solo e senza freni, come il bandito di un film di Godard. La colonna sonora di questa fuga di disperata vitalità è Fino all’ultimo respiro, il più elettronico e sperimentale dei suoi dischi: una corsa a perdifiato oltre gli schemi della canzone d’autore. Da Eliofobia a Dentro la città, da I tuoi sogni miei a Origamiville, loop vorticosi e atmosfere dilatate si susseguono in otto brani che raccontano, al di là dell’autobiografia, ipnotiche storie d’amore. Sullo sfondo, otto città incantate incombono con i loro cieli dipinti di verde e di giallo, di nero e di bordeaux.


Bio:

Daniele Maggioli, classe 77, vive a Rimini e si occupa di canzoni. Si interessa di letteratura, di linguaggi e di sogni. Fino all’ultimo respiro è il suo quarto disco ed esce per Hoollapeppa Dischi. A suo nome ha pubblicato PRO LOCO
(Interno4Records  2008), KARAOKE BLUES (Interno4Records 2010), SENZATITOLO (Cinedelic Records 201).

Contatti:

danielemaggioli.com
hoollapeppa.net
danielemaggioli.bandcamp.com