Blink 182 in studio: fuori DeLonge, dentro Matt Skiba

Era nell’aria già da tempo. Ormai è ufficiale. Matt Skiba, cantante e chitarrista degli Alkaline Trio, è entrato a far parte dei Blink 182. E non più come rimpiazzo momentaneo in vista di un breve tour, com’era successo l’anno scorso dopo le dimissioni di Tom DeLonge. Ma come membro in pianta stabile. Tanto che la band, assieme al nuovo arrivato, sta già lavorando al prossimo disco, del quale si sa poco o niente. Solo che sarà molto pop-punk. Ma dai?

Una cosa è certa: l’esperimento è rischioso. Infatti, al netto della validità artistica, l’impronta di DeLonge rimane un marchio indelebile. Insomma, il flop è dietro l’angolo. Del resto, anche l’ultimo album della band, “Neighborhoods”, risalente al 2011, è stato quasi ignorato da pubblico e critica.

Il futuro ci dirà se l’innesto di Skiba sarà riuscito o meno. Per ora, non resta che attendere. Salvo sviluppi imprevisti, o improbabili. E se Tom, lasciando i suoi Angels & Airwaves, si unisse agli Alkaline Trio?

Si scherza, ovvio. Ma se da una parte abbiamo un Tom Delonge impegnato in una sfilza di progetti, che vanno dal cinema alla letteratura, dall’altra abbiamo questo: l’immagine che vedete sopra. L’abbraccio fraterno, e sudato, fra due fieri esponenti di quello che nei libri di storia verrà chiamato “Punk per Liceali”. Gli stessi liceali che oggi hanno più o meno 30 anni.