L’inarrestabile Carpenter: arriva “Lost Themes II”

Che John Carpenter fosse amante della musica lo sapevamo già, come è noto che alcuni dei suoi film più celebri sono entrati nell’immaginario collettivo anche grazie alle indimenticabili colonne sonore composte da lui stesso: temi musicali elettro-sintetici che hanno letteralmente fatto la storia (“Halloween”, “Escape from New York” su tutti).

Quello che non sapevamo, almeno fino a questo momento, è che il nostro John, quasi alla soglia dei settant’anni, avrebbe intrapreso una così prolifica attività discografica indipendente dalle sue pellicole, almeno in via ufficiale.
Infatti, se già il precedente “Lost Themes”, uscito proprio un anno fa, restava idealmente una raccolta di temi per pellicole mai girate, o ancora da girare, la stessa cosa sarà per “Lost Themes II”, il nuovo album del maestro, in uscita il 15 Marzo per l’etichetta Sacred Bones.

Il disco, che contiene 11 tracce, promette scenari più variegati, oltre a un maggiore impiego delle chitarre, e godrà ancora della collaborazione di Daniel Davies e Cody Carpenter (il figlio di John, esatto).

Inutile dire che adoriamo la sua musica, ma la speranza è che il maestro torni a comporla anche per i suoi film, dato che “The Ward”, il suo ultimo lungometraggio, risale ormai a sei anni fa.

Qui sotto trovate la tracklist dell’album.

Lost Themes II:

01. Distant Dream
02. White Pulse
03. Persia Rising
04. Angel’s Asylum
05. Hofner Dawn
06. Windy Death
07. Dark Blues
08. Virtual Survivor
09. Bela Lugosi
10. Last Sunrise
11. Utopian Facade

E qui, invece, le date del mini-tour 2016

06/02-04 Barcelona, ES @ Primavaera Sound
07/01-03 Ásbrú, IC @ ATP Iceland
10/28 – Manchester, UK @ Albert Hall
10/29 – Manchester, UK @ Albert Hall
10/31 – London, UK @ Troxy