OvO @ No Cage (Prato) – 27 marzo 2016

Una Pasqua d’eccezione al No Cage di Prato: sul palco gli OvO e la loro potenza infernale.

Ad aprire il duo minimal extreme metal composto da Bruno Dorella e Stefania Pedretti, è stato un set misto dell’underground locale: Alessandro Gambassi (COMPUTER DOLL 8), Serena Altavilla (MERCOLADY) e Lorenzo Maffucci (BRUXURUM).

A salire sul palco sono stati poi gli attesi OvO, con il loro trucco e i loro costumi scenici, tra piedi scalzi, rasta lunghissimi, suoni graffianti in un loop tra metal, noise e molto altro. La voce di Stefania risuona in tutto il locale con una potenza che solo lei sa produrre, mentre Bruno incalza sulla batteria con la stessa energia.

A chiudere la one woman band LILI REFRAIN, accompagnata dalle sue due chitarre, un microfono, due loop station, due delay, due distorsori, un accordatore e un piccolo mixer. Un intervallare continuo tra momenti di atmosfera psichedelica e dialoghi con il pubblico, rapito dalla sua energia e dalla sua voce.

 

12660310_10208596264526896_248148139_n

About Romina Zago

Romina Zago, classe 1981, toscana. La sua passione per la fotografia non ha età, essendo nata e cresciuta in mezzo a macchine fotografiche di ogni tipo grazie al padre che le ha trasmesso la passione di guardare il mondo da un obiettivo. Appassionata di fotografia live e ritratti, per lei la fotografia è una necessità.