Little Feat – Waiting for Columbus (Deluxed Edition)

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

I Little Feat sono stati una delle band più importanti degli anni ’70, capitanati dal loro indiscusso leader il cantante – chitarrista Lowell George (che morirà di infarto nel 1979) si sono costruiti la loro fama proprio con i concerti. Waiting For Columbus è considerato uno dei dischi di rock dal vivo più importanti di sempre, alla pari con altri giganti del genere come “Rock Of Ages” di The Band, “At The fillmore East” degli Allman Brothers Band o “Live\Dead” dei Gratefull Dead tanto per intenderci. La band era formata dal gia citato Lowell George cantante e chitarrista, Bill Payne al piano,Paul Barrere alla chitarra, Kenny Gradney al basso, Sam Clayton alle percussioni e conga e Richie Hayward alla batteria.
Ora questo favoloso disco live è stato ristampato in versione rimasterizzata con ben 10 canzoni in più di cui 7 inedite. Le registrazioni risalgono al 1977 e si rifanno ai concerti di Londra e Washington. Anche se dal punto di vista creativo in quegli anni i Feat erano sul viale del tramonto dal vivo la loro carica era sempre incredibile e questo doppio live ne è un’ottima prova.
In questo disco sono presenti tutti i classici della band come Dixie Chicken della durata di ben 8 minuti o la favolosa Willin’ ( a parere di chi scrive una delle canzoni più belle di sempre) con una fantastica esibizione di Payne al piano, versione davvero splendida forse la migliore che abbia mai sentito. Bella anche Don’t Bogart That Joint riletta in chiave country o la sempre esplosiva Apolitical Blues con una ottima prova alla chitarra di Mick Taylor ospite molto gradito della serata. Tra gli inediti segnaliamo Rock And Roll Doctor brano molto potente in cui Lowell George mette in mostra il suo tipico “controtempo” e la lunghissima “Day AT The Dog Races” in cui l’abilità nell’improvvisare dei Feat si nota in pieno. L’improvvisazione è sempre stata uno dei punti forti della band (in tempi non sospetti) e in questo disco si capisce bene come i Feat siano stati anche una grandissima Jam Band. In sostanza tutte le canzoni sono ottime e molte sono addirittura più belle delle versioni in studio come ad esempio “Oh Atlanta” e “All That You Dream”. 2 cd per quasi 2 ore e mezza di musica di altissimo livello suonata alla grande da una band formidabile. Sia per chi gia conosce i Little Feat sia per chi si avvicina loro per la prima volta questo Waiting For Columbus è davvero un acquisto da fare ad occhi chiusi. Il degno testamento di una grandissima band.