All posts by Marco Redaelli

Sonic Youth – Dirty (Deluxe Edition)

Sonic Youth – Dirty (Deluxe Edition)

Forse Dirty è il disco più “facile” della band, ma lungi dall’essere paragonato ai tanti lavori fotocopia che in quegli anni riempivano i negozi di dischi. La lungimiranza della band Newyorkese, quella cattiveria descrittiva (100%), le invettiva sociali – “Youth Against Fascism” roba che la moltitudine di band con le camice di flanalla potevano solo sognarsi –, e l’improvvisazione messa in atto sono di tutt’altra risma.

Black Flag – Damaged

Black Flag – Damaged

Fino ad allora nessuno aveva mai suonato nulla di così violento, tanto che al confronto MC5 e Stooges sembrano delle scolarette. L’ensemble californiano presenta 15 pezzi corti e infuocati – solo 2 canzoni superano i 3 minuti –, caratterizzati da una sottile vena ironica che si contrappone al forte contenuto politico dei brani.