Gli Spietati – The Sirena's EP

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

Ricevendo questo dischetto, un CD-R con su una copertina stampata in casa, 5 canzoni e niente crediti… siamo rimasti incuriositi… dalla semplicità ed essenzialità con cui questo gruppo “fantasma” era arrivato fino a noi…
Cominciamo dal nome del gruppo: per gli amanti dei western un cult (Eastwood, Hackman, Freeman… cazzo!).
Ed infatti la portata cinematografica è uno degli elementi di spicco degli Spietati. Una musica fortemente evocativa, 5 tracce interamente strumentali, ma capaci di tenere incollati allo stereo anche i meno avvezzi a viaggi mentali a dorso di cavallo…
Musicalmente impeccabili, violinista su tutti, i 5 ragazzi senesi non mostrano nulla di più che le loro note.
Spaziando dal lounge al post rock di matrice Mogwai/Tortoise (Sirene’s song I riassume alla perfezione i migliori 5 anni di “post” chicaghese) da riferimenti morriconiani a sprazzi folk, incantano, come pochi sanno fare. Ascoltare per credere, oltre alla già citata prima traccia, “Scusa se non ti ho risposto subito” e “La canzone degli spietati”.
E poco importa che la loro essenza sia sfuggente in quanto gruppo, che siamo 5 musicisti che si incontrano ogni tanto per suonare insieme, o che non aggiungano parole o immagini neanche nel loro sito web. La loro musica, semplice, essenziale, ed espressa alla massima potenza completa tutto quanto viene altrimenti taciuto. Con la piacevole differenza che, grazie alla personale cura dei propri sogni, ognuno potrà ritagliarsi il proprio paesaggio immaginifico in cui cullarsi dolcemente al rimo di queste 5 “canzoni” che stentiamo ad attribuire ad una realtà underground, per maturità di scrittura, cura di suoni ed arrangiamenti ed efficacia di resa.
Purtroppo ci troviamo nuovamente a dover stigmatizzare la qualità delle registrazioni e, stavolta, del supporto (gli stack di cui è intrisa la prima traccia dipenderanno da una masterizzazione frettolosa?)… un gioiello musicale del genere meriterebbe un ben diverso trattamento sonoro e produttivo. Attendiamo speranzosi che questo avvenga per poterci godere la loro musica senza fruscii… complimenti.

Sito internet: Gli Spietati