Jello Biafra & Melvins – Sieg Howdy!

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

“Buongiorno ragazzi, oggi si torna a scuola, mi spiace per voi, ma le vacanze sono finite, è ora di mettersi sotto e imparare dai maestri cosa vuol dire il punk.” Jello Biafra è arrabbiato, molto arrabbiato, questo mondo che non gli è mai piaciuto e continua a non piacergli e lo urla nel microfono con la solita rabbia veramente senza eguali, il corpo docente che dirige è poi composto mica dai primi che passano, i Melvins sono qua per insegnarvi cosa vuol dire essere rock nonostante gli anni e accompagnano la potentissima voce dell’ex leader dei Dead Kennedys tra il noise, il punk e l’hard-rock. Questo “Sieg howdy!” è il libro di testo, l’enciclopedia che in cinquanta minuti racchiude l’essenza stessa del fare musica rabbiosa mantenendo una classe unica, e basta inserire il cd e schiacciare play per godersi la cover di “Halo of flies”, andare avanti per una rivisitazione dal vivo violentissima di “California uber alles” o la bile ironica di “The lighter side of global terrorism” che non ha niente da invidiare ai classici del metal. Fatevi da parte gruppetti, i maestri sono tornati e i mocciosi hanno solo da prendere appunti.