Rumori dal Fondo – Demo 2005

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

“Rumori dal fondo” è l’interessante progetto nato fra Milano e Bergamo ad opera di un trio di validi musicisti con alle spalle un buon numero di esperienze con vari progetti personali e, in alcuni casi, di artisti noti. Massimiliano Galli (voce e chitarre), Alessandro Virgulto (basso) e Mattia Pittella (batteria) in ormai due anni di collaborazione hanno prodotto un demo assai interessante in cui propongono tre brani rock moderni, in cui troviamo chiare influenze di alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali, ma allo stesso tempo una ben definita personalità, maturata dai nostri nel corso degli anni. “Dentro le tue stanze” apre il demo con la sua melancolica atmosfera dark ed echi di band come A Perfect Circe o gli Afterhours più drammatici dell’ultimo “Ballate per piccole iene”; il brano, davvero emozionante, rivela un ottimo songwriting e colpisce con melodie efficaci e toccanti. Nella seconda traccia, “Traiettorie”, la band dà vita ad un brano molto più diretto e incisivo, che ancora una volta si rivela efficace, grazie all’ottima performance vocale di Galli e alla sessione ritmica dei suoi compagni, oltre che ad una (auto)produzione decisamente valida. Meno efficace è invece il pezzo conclusivo, intitolato “La rapina”, anch’esso ben prodotto e suonato però privo a mio avviso del giusto mordente. Il trio qui non riesce a far saltar fuori la personalità mostrata nei precedenti pezzi dando l’impressione di adagiarsi sui clichè del genere – Radiohead in primis; non un cattivo pezzo, ma rispetto ai precedenti manca della giusta personalità e grinta. Ciò nonostante, questo “Demo 2005” è un più che valido inizio per questi ragazzi dotati di un indubbio talento e di idee, da cui è lecito aspettarsi qualcosa di interessante in futuro.