Palkosceniko al Neon – Ikonoclast^a

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto:

Emidio Clementi ha lasciato un segno così profondo nell’immaginario comune italiano che quando si ascolta un recitato subito si pensa a lui. Non mi sembra il caso di ridurre Palkosceniko al neon al solo superficiale aspetto di avere un cantante-copia-carbone di Emidio Clementi (a testimoniarlo lì c’è Ororo) per vari motivi, primo tra tutti quello di essere ingiusti verso una formula musicale che, se canalizzasse la proprie energie verso la forma strumentale, sarebbe una vera rivelazione-rivoluzione. Hardcore/nu qualcosa iper rumoroso e un’inventiva niente male. Tipo Unsane in salsa crossover. Peccato però per le parti vocali, molte volte assolutamente non all’altezza. E quelle odiose k..

Contatti:
www.palcoscenicoalneon.it