Ayuhara – Ayuhara

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

Ecco un gruppo fresco fresco con ottime idee, uno di quelli da tenere d’occhio. I milanesi Ayuhara sono quattro ragazzi che propongono un ottimo indie-rock con parecchie influenze particolarmente dal passato hard-core ma anche in certi suoni chitarristici classici del post-rock creando un ottimo ibrido musicale. Le cinque tracce del demo scorrono in maniera piacevole e mettono in evidenza i punti di forza della band: una buona voce del cantante, un’ottima capacità compositiva (particolarmente nei cambi di ritmo) e una perfetta sincronia degli strumenti. Unico brano un po’ debole dei cinque è “Motorbike” che nella prima parte manca di mordente, ma le altre quattro canzoni presenti sono veramente ottime a partire dalla bellissima melodia di “I’m not Willie Smith” fino alla leggerezza di “Samba b la”. Veramente bella la conclusiva “Yi”, quadro perfetto delle capacità del gruppo, tra atmosfere sognanti e ben delineate e sprazzi di vitalità inseriti al momento giusto. Un’ottima produzione emergente per un quartetto capace di produrre già agli esordi dell’ottima musica.

myspace.com/ayuhara