Rocktone Rebel – Railways, Coconuts & Bullshit

Acquista: Data di Uscita: Etichetta: Sito: Voto: (da 1 a 5)

Con la fine dell’estate torna dalle lunghe vacanze l’etichetta genovese Marsiglia e lo fa producendo il breve esordio del giovane concittadino Rocktone Rebel.
Sempre in bilico tra ironia e impegno artistico le cinque canzoni che compongono l’album spiccano grazie alle ottime basi piene di spunti interessanti e di costruzioni ammiccanti accompagnate da una voce lamentosa che non sempre è all’altezza delle melodie sintetiche che le fanno da tappeto.
Le registrazioni risalgono più o meno a un anno fa e seppur gradevoli non rendono giustizia al musicista coinvolgente e spiazzante che ho visto ultimamente sui palchi genovesi, capace di fare nel giro di una decina di mesi veri e proprio passi da gigante, quindi prendo questo cd come un assaggio di quanto questo ragazzo potrebbe produrre in futuro.
Aspettando le prossime evoluzioni di Rocktone Rebel mi accontento di questo cd, dove spiccano la giocosa melodia di “Outside it’s snowing”, la forza dolorosa di “I’m alone again for the 99th time” costruita su un giro di tastiere splendido che sfocia in un urlo sonoro potentissimo, e la conclusione, vero e proprio apice del breve cd, di “Never happy”, brano indicativo delle capacità di questo giovane autore di musica elettronica vitale e coraggiosa.
Un gustoso antipasto che lascia la giusta fame di nuove canzoni.

Il disco è gratuitamente scaricabile dal sito http://www.marsigliarecords.it/ in quanto pubblicato sotto licenza creative commons.