Bye bye Shangai

Gli Afterhours primo gruppo rock italiano targato Cina? Che il primato sia vero o no , comunque va a scalzare quel pregiudizio che ai cinesi piaccia solo la fuffa stile maria-de-filippi, inculcatoci dalle cerimonie di apertura e di chiusura delle Olimpiadi del 2008. Anzi, suona quasi come uno smacco alla nostra proverbiale incapacità di valorizzare le nostre eccellenze.

Ebbene sì, la band di Manuel Agnelli sarà ospite del Commissariato Generale del Governo Cinese in occasione dell’Esposizione Universale di Shangai, e terrà due concerti in suolo cinese, l’11 Ottobre 2010 alla Mao Live House (roba che a Agnelli gli si rizzano i peli dalla contentezza solo per il nome) e il giorno dopo allo Europe Square Expo Park (lo spazio musicale europeo dell’esposizione). Tra gli altri artisti italiani che hanno calcato o calcheranno entro breve il palco dell’expo figurano Claudio Baglioni, Riccardo Cocciante, l’Orchestra di Piazza Vittorio, il solito Giovanni Allevi, Uto Ughi, Ennio Morricone, gruppi etnici regionali, e insomma, a parte i Pet Conspiracy (gruppo elettro-clash cinese che vanta due membri italiani), poco altro da segnalare per la vecchia Italia. Noi non possiamo che fare il tifo per gli Afterhours.

Che il cinese sia reale?

LINK: I Pet Conspiracy suonano all’Europe Square Expo Park

  • Primo gruppo rock? Se non erro qualche anno fa (nel 2007?) i Jennifer Gentle avevano fatto una tourné in Cina collegati ad una campagna di sensibilizzazione all’uso del preservativo, perché un loro pezzo era stato usato proprio per una pubblicità progresso su quest’argomento.

  • cito da comunicato stampa. Ma scommetto quello che vuoi che ancora prima ce n’è stato un altro :)