“Waste a moment” con i Kings of Leon

C’è quel rock americano che ha un pizzico di anni ’70, che ha molto degli anni ’80, che suona decisamente college-rock (qualsiasi cosa voglia dire), e che fa il verso allo Springsteen dei balli nel buio. Che è intimista, mai eversivo, ma è politicamente corretto quanto basta per non farti sentire un reazionario. La barba al posto giusto c’è, i bei ragazzi pure, gli accordi sono quelli, e ci mancherebbe altro. Si riempiono gli stadi, ma con spirito indie. Ed ecco servito il rock dal volto umano dei Kings of Leon, che qui eseguono “Waste a moment” durante lo show di Jimmy Fallon. Il brano è tratto dal loro ultimo album “Walls”, che è appena uscito nei negozi, digitali e non. Perdeteci solo un momento.