Jimmy Eat World: ritorno alle antiche certezze

Qualcuno li ricorderà alla sinistra del pop-punk, durante la golden age di Mtv (e soprattutto di Mtv Italia), nel senso che all’epoca, in mezzo ai vari Simple Plan, Sum 41, New Found Glory e compagnia (più o meno bella) essi rappresentavano il lato più emo, più defilato, e forse anche più sperimentale di quel punk secolarizzato che fece sfracelli di vendite e conquistò radio e televisioni. Insomma, c’era una volta un gruppo. Come si chiamava? Jimmy Eat World, e a quanto pare c’è ancora.

“Integrity Blues” è il nuovo album. “Sure and Certain” il brano presentato dal vivo al Jimmy Kimmel Live. Non sarà  travolgente come la vecchia “Sweetness”, ma infondo sono sempre loro. Basterà?