Alice Tambourine Lover – Like A Rose

Acquista: Voto: (da 1 a 5)

Attivi da metà decennio scorso, Alice Albertazzi e Gianfranco Romanelli, sono diventati nel tempo un piccolo miracolo tricolore. Ormai veterani della scena Stoner internazionale grazie al progetto Alix – cinque album all’attivo di cui l’ultimo prodotto da Steve Albini -, dal 2012 hanno deciso di fare il paio abbassando i ritmi e aumentando il tasso psichedelico. Con la ragione sociale “Alice Tambourine Lover” giungono oggi al terzo lavoro dopo l’intimo “Naked Songs” ed il ben più sfarzoso – per arrangiamenti e collaborazioni – “Star Rovers“.

Like A Rose” nasce dunque sotto i migliori auspici, proseguendo il discorso iniziato nel 2012, e centrando maggiormente il tiro. Tante le influenze, partendo da una solida base di musica “nera” implementata dal folk di Neil Young, e resa cosmica dalla capacità evocativa del Blues. Come dicono loro: “un viaggio ogni volta diverso che ci unisce e ci trasforma“. Vero, “Like A Rose” è dunque un’entità che muta accumulando esperienza: a spasso per la via lattea, come nelle notti più fredde e stellate della provincia Americana.