Intervista a Valentina Dorme: e qui nessuno sanguina…

  • Sicuramente una delle realtà più originali e toccanti della scena italiana, i ValentinaDorme, ci parlano della loro storia passata e futura in attesa di un nuovo disco pronto per l’autunno. Mario ci ha concesso un pochino del suo tempo e ha risposto alle nostre domande lasciandoci un po’ sulle spine in attesa di un certo progetto che non si può ancora svelare!

    Per iniziare e andare subito sulla domanda più banale che potessi fare: come e dove nascono i ValentinaDorme?

  • Mamma mia…storie di secoli fa! iniziamo nel ’92, in una cantina del trevigiano. dopo pochi mesi pubblichiamo il nostro primo demo (“leggero anticipo”) e veniamo ignorati dai più…più o meno la stessa storia per “iena qualsiasi” (1993) e “ti supplico, consolami” (1994). è un periodo di ricerca e divertimento insieme, si faceva musica parecchio scadente, diciamolo pure, senza grande ispirazione e possibilità di sbocchi. un primo riconoscimento a “ritmi globali” nel ’96 ci ha fatto conoscere un po’ in giro e ottenere le prime piccole recensioni nelle riviste nazionali. “giorni spesi a guardare le siepi” (cdr del 1997) è stato accolto benino da alcune testate (soprattutto le benemerite webzine) e, in particolare, “nuotare a delfino” (cdr del 1999) ha avuto risposte incoraggianti dagli addetti ai lavori. il nostro piccolo “successo”, però, è arrivato dopo la pubblicazione di “capelli rame” per fosbury records…(buone recensioni e concerti in giro per l’italia, finalmente!).
  • “Capelli Rame” è uscito ormai da tempo, riascoltandolo vi trovate soddisfatti di questo lavoro o registrato ora suonerebbe diversamente?
  • Siamo abbastanza soddisfatti del risultato…l’abbiamo registrato in casa e con mezzi assolutamente “piccoli”. oggi, forse, uscirebbe un po’ meglio, più aspro e curato insieme, più professionale…chissà! le canzoni ci piacciono ancora e le suoniamo volentieri dal vivo (quasi tutte…).
  • I vostri testi appaiono molto curati, quasi teatrali. Nel momento in cui vi mettete al lavoro per un nuovo pezzo le parole sono già nero su bianco o vengono scritte successivamente la nascita della parte strumentale?
  • I testi, generalmente, sono già pronti. trovare una melodia e un arrangiamento appropriati (!) è un lavoro, a volte estenuante, che svolgiamo in sala prove, tra frustrazioni, incazzature e…pause.
  • Quali sono stati i dischi e le band che vi hanno influenzato maggiormente? e i nomi che vi ha affibbiato la critica come paragoni corrispondono con i primi o no?
  • Ok…molti hanno parlato di diaframma, de andrè e massimo volume. va benissimo, sono spiriti affini e artisti che amiamo (nel caso dei diaframma, che abbiamo amato). nei nostri ascolti, e quindi nel caos delle nostre influenze, non dimenticherei certa musica americana degli anni ’80 e ’90…sonic youth, slint, fugazi. cose che ci emozionano ancora, e certamente più di qualsiasi ottimo gruppo italiano.
  • Nel panorama italiano vedete qualche realtà vicina a voi? C’è qualche personaggio in particolare con cui vorreste collaborare?
  • Emidio Clementi. Sarà banale, ma amo quell’uomo. trovo i suoi dischi e le sue parole di disarmante bellezza. grazie ai concerti fatti in giro e ad altre occasioni “mondane”, ho avuto l’occasione di conoscerlo e, non si sa mai, magari gli chiedo di correggere i miei testi :))) poi mi piacciono molto es, northpole, en roco, mosquitos, slumber, virginiana miller, mama.in.inca, venerdì, disfunzione, uzeda, pacifico, yuppie flu,uzeda, goodmorningboy, elle, edwood…
  • Progetti per il futuro? Possiamo sperare in un nuovo disco nel futuro prossimo?
  • Stiamo registrando il disco nuovo. sarà pronto per l’estate, ma penso uscirà a settembre, sempre per fosbury/audioglobe. in estate uscirà una cosa carina che abbiamo appena registrato…non posso dire di più, perchè è ancora un piccolo segreto. ti anticipo che è una cover di un famoso cantautore italiano e che farà parte di una compilation che avrà una certà “visibilità”. tra un po’ faremo una data a milano per rodare le nuove canzoni (iscrivetevi alla mailing list, su www.valentinadorme.it e saprete tutto!). qualche festival estivo. tutto qui.
  • E per finire: quali sono i vostri ascolti di questo periodo ovvero i dischi che girano nel vostro lettore ultimamente
  • Blonde redhead, shins, costantines, max gazzè, black heart procession, low, tv on the radio, oneida, david kitt, microphones,pacifico, i dischi fosbury :))), i provini del nuovo disco…

    *Grazie mille a Mario e alla sua grande disponibilità

  • MARIO SEI UN GRANDISS.MO PERSONAGGIO,DAMMI RETTA ,COMMERCIALIZZATI UN POCHINO SOLO ,DIVENTERETE GRANDI ,DAI RETTA PURE AD UN EX,….. BAH,,,,FORSE