Intervista a Bruno Dorella: Le Webzine devono diventare più professionali

Rocklab.it incontra Bruno Dorella, artista dalle molteplici sfaccettature, deus ex machina di formazioni sperimentali come Ronin, OvO, Bachi da Pietra, e fondatore della leggendaria casa discografica Bar La Muerte, che negli anni ha costituito un punto di riferimento di qualità per la scena indipendente italiana.

La chiacchierata con lui non poteva che essere fluviale e toccare numerosi temi di grande attualità: dall’autoproduzione, al nuovo ruolo delle webzine, fino alle problematiche che riguardano la SIAE.

  • Bella intervista. Dorella dice sempre cose molto intelligenti ma non lo scopriamo adesso.