I consigli di moda del Laundry Music Service: A Night Like This Festival 2015

copertina-facebook-diurna

A NIGHT LIKE THIS FESTIVAL

18/07/2015
Via Carlo Zuffo, 5 – Chiaverano (To)

Potreste mai perdervi un festival, dove non solo potrete passare una serata all’insegna della buona musica ma anche fermarvi e pernottare nell’area camping attrezzata sulle sponde del lago Sirio, dove vi sveglierete l’indomani in allegra compagnia di uno sconosciuto a suon di live acustici?! Lasciate che vi dia la risposta : NO! Ok, una volta segnata la data sul calendario è il caso di capire quale outfit scegliere per evitare di sentirsi l’attrattiva da circo del festival. Di seguito i capi a cui non potete rinunciare per baccagliare senza attirare casi umani che potrebbero segnare la vostra reputazione irreversibilmente.

LINEE GUIDA

 

L’ABITO MINIMAL

Meglio se di cotone, potete sceglierlo maxi, corto,1 con lunghezze variabili, purchè dalle tonalità tenui e i colori basici. Consigliabile nero o bianco, se volete seguire i dettami dell’essenzialità non caricatelo di accessori colorati e dai materiali troppo ricchi: rischierete di sembrare delle uova di pasqua scadute agli albori del mese di Luglio. Per non incorrere nell’effetto “sciattona da prima cosa nell’armadio” accostate un paio di scarpe più particolari, anche qua senza esagerare!

Abito : FRAV

 

IL PANTALONE MIDI

2E’ senza ombra di dubbio il must dell’estate 2015. Un po’ ghetto style, potrebbe farvi sembrare la peggiore delle rapper dal gergo sicuro e scurrile, MA se siete in grado di trattenere insulti e parolacce verso il prossimo, vi farà senz’altro notare tra la massa, e in senso positivo. Impegnativo, ad esser sinceri va saputo portare, ma perchè non osare con sobrietà ?! E allora consapevoli che non state indossando un jeans basico, OCCHIO agli abbinamenti: per chi ha un vitino da vespa è davvero adatto ai micro-top che vi regalano maggiore femminilità risaltando il punto vita. Per coloro le quali dell’amore non hanno altro che le maniglie, è preferibile una maxi-maglia, meglio se tinta unita tono su tono.

Pantalone midi : Musad

 

IL MAXI CARDIGAN

3
Ottimale per le fresche serate estive, in questo caso per l’after-party, vi sta nello zainetto durante il giorno per tornarvi utile con un solo gesto alla prima brezza serale. A proposito di accostamenti, si sposa davvero con tutto: dal jeans al vestitino ed anche agli short!
ATTENZIONE: tende ad abbassare leggermente!!Quindi per le più piccoline zeppa comoda e il gioco è fatto, evitando l’effetto tenda da circo.
Maxi cardigan : FRAV

 

 

Il COSTUME DA BAGNO

4

A meno che non abbiate strane tendenze come quella di farvi il bagno per sfoggiare l’intimo davanti a tutti, con stupro assicurato, se il giorno dopo decidete di fare il bagno al lago, non può mancare un posto in borsa per il bikini! Adorabili quelli di INDIVIDUALS Milano, dai tessuti e fantasie davvero ricercati!

7

 

Dilemma: la borsa. Un peso in grado di segarvi la spalla in due. Tuttavia esistono marchi come FREITAG che possono accontentare ogni vostra necessità! L’idea di recuperare in modo originale quei teloni provenienti da tir appartenuti a vecchi ed avvinazzati camionisti ha avuto un grande successo. Al punto, che molti di voi sono oggi disposti a vendere un rene pur di sfoggiare uno di questi zainetti capaci di rievocare i vecchi tempi andati: quando ancora sfrecciavano per le autostrade Europee tra una passeggiatrice ed uno squallido autogrill.

Mod.HAZZARD

 

 

 

LE SCARPE

11
10
Per quanto riguarda le scarpe, ricordatevi che state andando ad un festival e non al ballo di cenerentola. Quindi mettendo da parte tacchi, strass e paillettes puntate sulla comodità. Se siete a vostro agio con una sneaker potete scegliete un’alternativa alta o con la zeppa, come le Ada di FRAV
in tela nera o le Jeffrey Campbell che nonostante siano platform risultano sobrie ed essenziali se abbinate ad un look semplice. Vista la stagione estiva una valida alternativa potrebbe essere il sandalo basso in pelle, favolosi quelli della collezione primavera/estate di Pantanetti!

Ora non vi resta che ubriacarvi “di musica” e rendere indimenticabile il vostro festival per augurarvi che tutti i futuri siano LIKE THIS !

10599239_10205043221350040_3251252069590131136_n

About Chiara Del Core

Laureata in architettura e creativa, sviluppa la sua passione per la moda creando una linea personale di accessori uomo/donna generati prevalentemente da materiali di recupero. Sin da piccola appassionata di moda, ama sperimentare, con il look. ch.delcore@gmail.com