Nessun Dorma Guidonia Rock Festival – Day 2 – 17.06.2016

E così se ne è andato anche il secondo giorno del Nessun Dorma Guidonia Rock Festival, sfidando un meteo non troppo benevolo.

A salire per prima sul palco è stata Ilenia Volpe, cantautrice romana che si sta facendo conoscere sul panaroma nazionale grazie al suo ultimo album “Mondo al contrario”. Accompagnata dalla sua band (Aurora Di Rocco alla batteria, Roberto Fasciani al basso e Mirko G Mazza alla chitarra), Ilenia ha trascinato il pubblico nel suo mondo, graffiante, maledetto e incazzato.

Segue Giancane, chitarrista de Il Muro del Canto, in versione solista. Ad accompagnarlo, oltre al suo chitarrista Alessio Lucchesi e al tastierista Guglielmo Nodari, non sono mancati i suoi compagni di Muro, Marinelli alla fisarmonica e Pieravanti alla batteria. Uno show ironico, dissacrante e divertente che si chiude con la hit “Vecchi di merda” che tutti intonano.

Infine è la volta dei Sick Tamburo, l’alternative rock band composta dai due ex Prozac+, Gian Maria Accusani e Elisabetta Imelio. Sul palco del Nessun Dorma, i Sick Tamburo sono nella formazione con Mr Man, Doctor Eye, String Face e Understanding Girl, con rossetto e smalto rigorosamente rosso fuoco. “Sorrido”, “Intossicata”,Parlami per sempre”, “Se muori tu” e “Dimentica” sono alcuni dei pezzi fatti, tra suoni, coreografie e qualche nervosismo di Mr Man per alcuni problemi tecnici alla sua chitarra.

Ad esibirsi sul second stage La Macchina del Fango e Blowers On Fire.

12660310_10208596264526896_248148139_n

About Romina Zago

Romina Zago, classe 1981, toscana. La sua passione per la fotografia non ha età, essendo nata e cresciuta in mezzo a macchine fotografiche di ogni tipo grazie al padre che le ha trasmesso la passione di guardare il mondo da un obiettivo. Appassionata di fotografia live e ritratti, per lei la fotografia è una necessità.