Posts Tagged 'dispari'

Ultime dai Palchi – Luglio 2017

Ultime dai Palchi – Luglio 2017

Tanti festival, tanta bella musica e tantissimi artisti per questo luglio targato Rocklab! Soley, Vintage Trouble, Edda, Bonobo, Mark Lanegan, Dropkick Murphys, God is an Astronaut, Fast Animals and Slow Kids, Lumineers, Dinosaur jr, Foals sono solo alcuni dei nomi che noi di Rocklab abbiamo seguito per voi; qui ripercorriamo le gallery che hanno infuocato questo mese. I nostri fotografi sono stati anche all’Evo Festival, all’Eco Sound Fest e al Molecola Festival. Buona visione e buon agosto con i nostri wallpaper!

I Ninos Du Brasil tornano con il terzo album ‘Vida Eterna’

I Ninos Du Brasil tornano con il terzo album ‘Vida Eterna’

Il nuovo disco album sarà pubblicato il 15 Settembre dalla newyorkese Hospital Productions e da La Tempesta International. Prodotto da Rocco Rampino, aka Congorock, ‘Vida Eterna’ è electro-batucada, cumbia percussiva ed elettronica tribale, un passo in avanti rispetto ai precedenti full lenght ‘Muito N.D.B.’ (2012) e ‘Novos Misterios’ (2014) e una conferma dello splendido segnale arrivato solo lo scorso anni con il singolo pubblicato per DFA Records, label di proprietà di James ‘LCD Soundsystem’ Murphy.

Giovanni Succi: ecco il video di “Con Ghiaccio”

Giovanni Succi: ecco il video di “Con Ghiaccio”

Dopo circa trent’anni di carriera Giovanni Succi, voce e mente di Bachi da Pietra, La Morte e Madrigali Magri, torna alle origini, a quando si esibiva in solo con chitarra e voce a nome Succi. Si ripresenta con un brano/manifesto anomalo, un rap su base kraut rock, in cui l’artista astigiano si mette a nudo con orgoglio, leggerezza e disinvoltura. Una biografia in pillole, ma anche un comunicato d’intenti. Il messaggio chiaro di un uomo che calca i palchi da una vita e che ha la sua precisa visione del mondo e della musica.

Fibra e la necessità di esserci a tutti i costi

Fibra e la necessità di esserci a tutti i costi

Se talvolta, vedi Rovazzi, per raggiungere l’obbiettivo basta lavorare per accumulo (tag, testi e nelle comparsate video) basandosi su una strategia mirata nel colpire le fasce più sensibili – affondiamo i giovanissimi per conquistare anche le loro madri; quindi dai 5 ai 15 per poi fare un salto ai 5o e proseguire oltre fino alla geriatria –, in altre occasioni lo stesso meccanismo può essere rivoltato per colpire al viso compiacendo al contempo il pubblico in oggetto, smuovendolo: ma questa è roba per gente che ci sa fare veramente, non per gli strateghi alla corte del simpatico Rovazzi – che poi è Fabio De Luigi (risatina).