All posts by Gabriele de Seta

AA.VV. – Niente Records Volume 1

Una compilazione deve soddisfare dei requisiti per essere una buona compilazione, e sono perlopiù requisiti di equilibrio: non ci può

Giant Squid – The Ichthyologist

Rapido resoconto di un’occasione sprecatissima: i Giant Squid si sono inabissati già dal precedente remake dell’esordio ‘Metridium Fields’ che pur

Grayceon – This Grand Show

Esce molto in sordina la seconda opera targata Grayceon, a solo un anno da quell’omonimo ed inatteso esordio che li

Dresda – Pequod

Allora viene da dire: post-rock. E poi i Mogwai, Red Sparowes, e tutti a annuire interessati e a dirsi in

Tusk – The Resisting Dreamer

Anticipando l’equazione: Tusk = Pelican – 1 + (cantanti di Kayo Dot e Breather Resist), mi sento di consigliare l’ascolto

Doppler – Songs to Defy

Un assalto piuttosto inaspettato quello portato avanti dal power trio di Lione dopo parecchi anni dall’esordio discografico: si tratta qui

Equus – Eutheria

Equus significa post-prog in salsa vagamente kraut di provenienza hardcore – provenienza solo nominale perché non c’è da aspettarsi chitarre