Posts Tagged 'avatar'

Godblesscomputers – Solchi

Godblesscomputers – Solchi

I racconti di GBC non hanno fine, “Solchi” è uno scrigno che tracima di idee ben calibrate. L’eterno sogno di un bambino pronto a scoprire il mondo attraverso la musica, lo stesso bambino che compare nel primo video ufficiale di “Just Slow Down” e che chiude l’album con la malinconica “Freddo”.

Defected Croatia 2017

Defected Croatia 2017

Avevamo già parlato di Tisno, e dei vari festival inglesi che animano la Croazia. Questa successione di eventi è ormai una certezza e se fra i più storici come il SoundWave, o il Love International, alcuni se ne vanno (Electric Elephant è stato spostato in un’isola croata) – altri per contro tornano alla grande. Mentre il Dekmantel migra dall’Olanda alla Croazia per la seconda volta, rimanendo dentro la cauta e intima capienza delle 1500 persone, il Defected Croatia aumenta esponenzialmente le somme.

LCD Soundsystem – American Dream

LCD Soundsystem – American Dream

priorità.

Più che l’ argento qui è il suono del cristallo a dominare. La traccia che dà il titolo è fatta anche del ghiaccio trasparente delle tastiere. E il tratto epico è vigorosamente presente in modo inedito anche nelle canzoni dalle pose più punk. Si è poi detto molto del rapporto di Murphy con Bowie e tutti ne abbiamo cercato tracce tra le parole di queste canzoni.

Twin Peaks, il sogno di Lynch

Twin Peaks, il sogno di Lynch

Dall’8 aprile del 1990 a oggi, due serie, in tutto 30 episodi: incollati a Canale 5, a tarda notte, davanti alla tv, vogliamo sapere solo una cosa: chi ha ucciso Laura Palmer? (questa frase diventerà LA FRASE). Moriamo di spavento per un semaforo che oscilla nel buio su una strada deserta, tremiamo quando parte la sigla di apertura. L’immagine di quel cadavere si imprimerà nella nostra memoria visiva.

Godblesscomputers: guarda il video live del nuovo brano “Brothers”

Godblesscomputers: guarda il video live del nuovo brano “Brothers”

Ad accompagnare questo annuncio il lancio sul digitale di “Brothers”, traccia d’apertura dell’album, correlato da uno splendido videoclip che ci presenta anche il nuovo live show di Godblesscomputers: non più solo sul palco come in passato, ma con una nuova formazione che comprende Giulio Abatangelo (Klune) alla chitarra e basso, e Federico Mazzolo (Ioshi, già batterista dei Mellow Mood) alla batteria. Il 31 agosto all’Home Festival di Treviso e il 2 settembre presso lo Human Festival di Carpi sarà possibile assistere in assoluta anteprima al nuovo live del produttore bolognese. Godblesscomputers si presenta così sotto nuove spoglie, rielabora e reinterpreta le sue produzioni, vecchie e nuove, che ne escono trasformate e arricchite.

Moderat @Parco Gondar (Gallipoli) – 11 Agosto 2017

Moderat @Parco Gondar (Gallipoli) – 11 Agosto 2017

Finalmente arrivano in Puglia i Moderat per quella che (forse) sarà una delle loro ultime date in assoluto.
La band, infatti, qualche giorno fa ha annunciato “After 4 years of this, non stop, we feel that Moderat now is what we need to take a vacation from. After our final show on September 2nd at Berlins Wuhlheide, an amazing open air venue, we will go back to Modeselektor and Apparat.”

Ultime dai Palchi – Luglio 2017

Ultime dai Palchi – Luglio 2017

Tanti festival, tanta bella musica e tantissimi artisti per questo luglio targato Rocklab! Soley, Vintage Trouble, Edda, Bonobo, Mark Lanegan, Dropkick Murphys, God is an Astronaut, Fast Animals and Slow Kids, Lumineers, Dinosaur jr, Foals sono solo alcuni dei nomi che noi di Rocklab abbiamo seguito per voi; qui ripercorriamo le gallery che hanno infuocato questo mese. I nostri fotografi sono stati anche all’Evo Festival, all’Eco Sound Fest e al Molecola Festival. Buona visione e buon agosto con i nostri wallpaper!

Apparat arriva a Napoli il 16 Settembre

Apparat arriva a Napoli il 16 Settembre

Apparat, alias Sascha Ring, classe 1978, è ormai a pieno titolo uno dei giganti dell’elettronica contemporanea: lo è da solista (“Walls”, 2007, è un caposaldo assoluto), lo è stato nelle collaborazioni con Ellen Allien (la co-produzione di “Berlinette” o l’album a due “Orchestra Of Bubbles”), lo è nell’aver dato vita assieme agli amici Modeselektor al supergruppo Moderat (tra album all’attivo, il primo nel 2009, e un successo che ha abbattuto steccati come pochissimi altri nell’ultimo decennio).

Liars: due nuove tracce dall’imminente ‘TFCF’

Liars: due nuove tracce dall’imminente ‘TFCF’

Mostrando due lati del nuovo album, TFCF (che sta per Theme From Crying Fountain), ‘The Great Delusional’ si apre con la chitarra acustica (“C’è la chitarra acustica per tutto l’album! Non è assurdo?” dice Andrew) , mentre ‘Coins In MY Caged Fist’ galoppa con drum machine e sample, “Volevo usare molti sample” spiega “Ne ho usati pochi in passato, ma ora ho capito le potenzialità del processo: ho iniziato a campionarmi mentre suono diversi strumenti, poi ho messo tutti i campioni insieme in maniera artificiale”.

Ninos Du Brasil: ascolta ‘Em Que O Rio Do Mar Se Torna’

Ninos Du Brasil: ascolta ‘Em Que O Rio Do Mar Se Torna’

A tre anni di distanza dal precedente lavoro i Ninos Du Brasil di Nico Vascellari e Nicolò Fortuni tornano con il terzo album ‘Vida Eterna’. Il nuovo disco album sarà pubblicato dalla newyorkese Hospital Productions e da La Tempesta International.

Prodotto da Rocco Rampino, aka Congorock, ‘Vida Eterna’ è electro-batucada, cumbia percussiva ed elettronica tribale, un passo in avanti rispetto agli album precedenti e una conferma dello splendido segnale arrivato con il singolo ‘Aromobates NDA’ pubblicato dalla DFA di James ‘LCD Soundsystem’ Murphy.

Trentemøller @Acieloaperto (Villa Torlonia) – 28.07.2017

Trentemøller @Acieloaperto (Villa Torlonia) – 28.07.2017

La set-list saccheggia brani dell’ultimo album “Fixion” senza nascondere gli spettri dei Cure e dei Joy divison, evocati sin dalle prime note. Al microfono, un piacevole ritorno, quello dell’affermata cantautrice e attrice Danese Marie Fisker. Una voce calda e profonda, pronta ad addolcire le scosse elettriche ed elettroniche dello show. e soprattutto, in grado di reinterpretare con grande classe i contributi vocali di Ane Trolle o di Jenny Beth (Savages) che in passato incorniciarono i più noti capolavori di Trentemøller.